6 consigli su come educare un cucciolo di cane - ADVANCE

6 consigli su come educare un cucciolo di cane

Educare un cucciolo significa insegnargli a convivere socialmente con altri individui (animali o persone) e a relazionarsi normalmente con i diversi stimoli del suo ambiente.

In questo modo, acquisirà abbastanza fiducia e capacità di adattamento per affrontare i cambiamenti nel suo ambiente e, al contempo, tu otterrai un equilibrio tra le sue esigenze e le tue, con beneficio per entrambi. Ecco alcuni consigli su come educare un cucciolo di cane e quando è il momento ideale per iniziare.

 

COME EDUCARE UN CUCCIOLO?

L’IMPORTANZA DEL PERIODO DI SOCIALIZZAZIONE

Possiamo educare un cane in qualsiasi momento della sua vita. Tuttavia, c'è un lasso di tempo in cui è particolarmente predisposto ad imparare: si chiama periodo di socializzazione, si verifica tra le 3 e le 12 settimane di vita ed è il momento in cui si sviluppano la coordinazione motoria e i sensi del cucciolo. 

Questo periodo è caratterizzato da un aumento del comportamento esplorativo e delle interazioni sociali con altri cuccioli. Il cane acquisisce gli strumenti e le competenze necessarie per sviluppare un normale comportamento sociale verso animali e persone e per relazionarsi naturalmente con l'ambiente che lo circonda

La fine del periodo di socializzazione si verifica quando il cucciolo comincia a mostrare risposte di paura a nuovi stimoli nel suo ambiente.

 

QUANDO INIZIARE?

Il momento ideale per addestrare un cucciolo è quindi a partire da circa 8 settimane di vita. Fino ad allora, i cani dovrebbero stare con la loro madre e i loro fratelli per imparare, tra le altre cose, tutto sulla propria specie, per avere poi un corretto sviluppo emotivo.  

Dopodiché, tra le 8 e le 12 settimane, avrai ancora abbastanza tempo per farlo adattare a te e alla sua nuova casa. Durante questo periodo cerchiamo di porre le basi affinché il nostro cucciolo diventi un cane socievole, fiducioso e sicuro.

 

6 CONSIGLI SU COME EDUCARE UN CUCCIOLO 

Probabilmente avrai molte cose da insegnare al tuo cucciolo, per esempio:

  • Fare i bisogni nel posto giusto

  • Restare da solo a casa senza ansia

  • Camminare al guinzaglio con te

  • Dormire nella sua cuccia

  • Non mordere tutto

E ognuno di questi processi di apprendimento ha le sue caratteristiche specifiche. Tuttavia, ci sono alcuni punti chiave che sono comuni a tutti, e che possono aiutarti a sapere come educare un cucciolo di cane:

1 Le prime esperienze

Sono un punto essenziale nello sviluppo sano del cucciolo: bisogna esporlo a tutti gli stimoli possibili (suoni, consistenze, odori, persone e animali), sempre progressivamente, in modo che impari a riconoscerli senza paura. Naturalmente, salvaguardando sempre il suo stato di salute (linee guida di vaccinazione e sverminazione). 

In questo modo si può prevenire lo sviluppo di alcune delle alterazioni comportamentali legate alla paura e all'insicurezza verso nuovi stimoli futuri, fornendo al cucciolo le conoscenze che lo aiuteranno ad adattarsi ai diversi contesti.

2 Le routine

Stabilire un programma di attività (mangiare, giocare, passeggiare) contribuisce allo sviluppo costante del tuo cucciolo e facilita l’organizzazione.

Va bene se non le segui alla lettera ma, proprio come per gli esseri umani, è importante che il tuo cucciolo abbia delle indicazioni su orari e avvenimenti.

3 La chiave è il rinforzo positivo

I cuccioli sono "bambini" nella fase di apprendimento, quindi dovrebbero essere sempre premiati per i loro successi e i comportamenti indesiderati dovrebbero essere ignorati

 

Per questo motivo devi essere attento e incoraggiare il tuo cucciolo a fare bene. Per esempio, se vuoi che faccia i suoi bisogni in un posto specifico, dovresti portarlo molto spesso nel posto designato e rinforzare rapidamente questo comportamento con dei premi.

4 Creare delle abitudini

Oltre a insegnargli le regole che ritieni opportune per fare i bisogni nel posto giusto, approfitta di questo periodo per introdurre altre abitudini che richiedono di maneggiarlo spesso, come spazzolare il pelo, tagliare le unghie, curare i denti, indossare il collare o la pettorina.

Fallo sempre generando un'esperienza piacevole, con pazienza, e premialo durante e dopo ogni attività.

5 Imparare giocando

Anche se il tuo cucciolo è ancora molto giovane, possiamo cogliere l'occasione per insegnargli i comandi di base che gli saranno utili in futuro e che, oltretutto, lo motivano mentalmente, lo mantengono attivo e rafforzano il vostro legame, come venire al richiamo, seduto, terra....

Si tratta di imparare giocando, quindi sii sempre paziente, fallo in sessioni molto brevi e premialo sempre quando lo fa bene.

6 Essere indipendente

Giocare con te è fondamentale, ma è anche importante che il tuo cucciolo sappia divertirsi e stare da solo di tanto in tanto, senza provare paura, insicurezza o eccessivo attaccamento.

Incoraggia la sua indipendenza creando momenti di solitudine, in uno spazio privo di minacce e con diversi giochi e stimoli che gli permettano di sviluppare autonomia e fiducia in se stesso.

Per sapere come educare un cucciolo di cane è necessario capire i suoi bisogni, imparare a comunicare nel modo giusto e avere molta pazienza, tempo, costanza e rispetto.

Tuttavia, la fase del cucciolo passa molto velocemente e può essere un'esperienza incredibilmente gratificante se la prendi come un'avventura, in cui tu e il tuo cucciolo potete godervi il processo di apprendimento reciproco.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti