Cani e gatti insieme: consigli per una buona convivenza - ADVANCE

Cani e gatti insieme: consigli per una buona convivenza

Hai già un cane a casa e vorresti prendere un gatto o viceversa? Se questa è la tua intenzione, ma sei in ansia perché non sai se andranno d'accordo, non preoccuparti. Il tuo cane e il tuo gatto possono diventare buoni amici.

Probabilmente avrai sentito dire che due persone vanno d'accordo come cane e gatto...ovvero, che si odiano! Non sorprende quindi che più di una persona si chieda se cani e gatti possano vivere insieme. La buona notizia è che possono riuscirci e in questo articolo ti daremo alcuni consigli per aiutare il tuo cane e il tuo gatto ad andare d'accordo fin dal primo minuto.

 

CANI E GATTI INSIEME: COME LI PRESENTO?

 

La prima impressione è sempre importante e il tuo ruolo è quello di facilitare il processo. Nel caso di cani e gatti insieme, è meglio se si incontrano da cuccioli. È anche una buona idea preparare accuratamente l'incontro e allestire uno spazio dove entrambi si sentano a loro agio. E, soprattutto, non perdere la pazienza! È un processo graduale, ed è noto che la fretta non porta a niente di buono. Ecco alcuni consigli per prepararsi a questo momento.

L’ideale è che si incontrino da cuccioli

Se il cane e il gatto sono cuccioli, sarà molto più facile per loro adattarsi l'uno all'altro. Se crescono insieme, possono anche diventare grandi compagni di gioco perché hanno imparato a interpretare i segnali dell'altro. Ecco perché presentare cani e gatti da cuccioli può facilitare molto la loro convivenza.

Che fare se si conoscono quando uno dei due è già più grande

Se il tuo cane e il tuo gatto si incontrano quando non sono più cuccioli, non preoccuparti, non tutto è perduto. Se hanno socializzato con altri cani e gatti e hanno avuto buone esperienze, sarà molto più facile per loro adattarsi. Si dovrebbe anche considerare il carattere di entrambi. Se sono territoriali o hanno un istinto di caccia molto sviluppato, la convivenza può diventare difficile: in questo caso, è sufficiente dedicare più tempo e pazienza per farli adattare.

Presentali a poco a poco

Mettere cani e gatti insieme dovrebbe essere fatto lentamente. Segui questi passaggi per garantire una convivenza di successo:

  • Lasciali in stanze separate e dai a ciascuno uno straccio con l'odore dell'altro. Di solito il cane mostrerà interesse, ma il gatto è più sospettoso e non sarà troppo interessato.

  • Nel momento in cui li vedi entrambi a proprio agio con l’odore dell'altro, è il momento di lasciare che si vedano. Ma, per adesso, da lontano.

  • Se li vedi rilassati, puoi passare alla presentazione ufficiale.

    • Prima di lasciarli interagire, porta il cane a fare una passeggiata e gioca con lui. Liberare energia lo renderà più rilassato e reattivo all'incontro con il tuo gatto.
    • Prepara anche il gatto per questo momento. Tagliagli le unghie per evitare che si facciano male.
    • Tieni il cane al guinzaglio per un miglior controllo. Probabilmente vorrà solo avvicinarsi per sentire l'odore del gatto; ma alcuni cani diventano un po' ansiosi e il gatto potrebbe spaventarsi. L'importante è che anche tu sia calmo, altrimenti possono sentire il tuo nervosismo e agitarsi.
  • In nessun caso devi costringerli ad avvicinarsi o ad annusarsi l'un l'altro. Il successo di una buona convivenza tra cani e gatti è la pazienza. Dai loro tempo e spazio, magari non diventeranno amici, ma impareranno a rispettarsi e a vivere in armonia.

 

L'IMPORTANZA DI UNO SPAZIO CIASCUNO

 

Per tenere cani e gatti insieme è essenziale che entrambi abbiano il proprio spazio. In questo modo, eviterai che competano per le risorse come la cuccia, il cibo o l'acqua.

Un buon trucco è quello di posizionare le ciotole del gatto in luoghi alti dove possa accedervi facilmente, ma il cane no. Il gatto mangerà in pace sapendo che il cane non gli toglierà il cibo, ma non lasciare nemmeno che lui si avvicini al cane mentre sta mangiando. L'ultima cosa che vuoi è che il cane si arrabbi e pensi che debba difendere la ciotola.

Metti la lettiera del gatto in un posto tranquillo a cui il tuo cane non può accedere. È importante che il gatto abbia la privacy per poter fare i suoi bisogni.

Un'altra cosa a cui fare caso sono gli spazi alti e i nascondigli di cui il tuo gatto ha bisogno per sentirsi al sicuro. 

Incoraggia un rapporto positivo tra cani e gatti

Dedica tempo ad entrambi. Offri loro ricompense e carezze quando si avvicinano a te. In questo modo, vedranno che l'avvicinamento è positivo e benefico.

Bisogna prestare attenzione ad entrambi e rispettare il loro spazio e il loro modo di essere.

Come vedi, tenere cani e gatti insieme è possibile. Anche se è tutto molto più facile se entrambi si conoscono da cuccioli o se hanno avuto precedenti esperienze di socializzazione con altri simili, con il tempo e la pazienza puoi far sì che si rispettino a vicenda. Tuttavia, se ritieni di esserti impegnato abbastanza e loro non vanno comunque d'accordo, consulta un etologo. Questo specialista del comportamento canino e felino ti aiuterà a migliorare il loro rapporto.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti