Come gestire la gelosia nei cani? - ADVANCE

Come gestire la gelosia nei cani?

Per quanto strano possa sembrare, i cani sono in grado di percepire le emozioni, in quanto sono capaci di provarle e di trasformarle in sentimenti nel corso del tempo.

A prima vista non sembrerebbe un comportamento grave, ma in futuro potrebbe causare alcuni problemi. Oggi noi di ADVANCE vogliamo farti scoprire l'origine della gelosia nei cani, così come i tipi, i sintomi e come si dovrebbe trattare per una convivenza armoniosa. Se pensi di avere un cane geloso e non sai cosa fare... continua a leggere!

 

CHE COSA RENDE UN CANE GELOSO?

 

Di solito la gente tende a umanizzare i cani, assegnando loro una personalità in base a razza, età, comportamento, ecc.... Questo perché diventano una parte importante della famiglia in cui vivono e si sviluppano.

In tal senso, la gelosia nei cani può sorgere in qualsiasi momento, per esempio con l'arrivo di un bambino in famiglia o un nuovo cucciolo. Il cane non capirà la nuova situazione e sentirà che il suo "branco" non gli presta la massima attenzione come faceva prima. In altre parole, si sentirà minacciato e impotente e potrà agire in modo discutibile.

Qualsiasi razza può diventare gelosa, specialmente le razze piccole, poiché il loro temperamento è quello di marcare il territorio, sia nel loro spazio che in chi si prende cura di loro. Il segreto sta nel sapere come educare il cane fin da cucciolo per evitare che si senta così quando qualcuno vuole unirsi alla famiglia, che sia un bambino o un altro compagno peloso.

 

QUALI SONO I TIPI DI GELOSIA NEL CANE?

 

È importante chiarire i tipi di gelosia che un cane può provare. Ce ne sono 2:

  • Per dominanza sessuale, che si verifica nei cani maschi a causa della concorrenza per accoppiarsi con una femmina in calore. Il calore nei cani maschi appare una volta raggiunta la maturità sessuale.

  • Per mancanza di attenzione o per ricerca di interesse. Questo comportamento può verificarsi sia nei maschi che nelle femmine e può sorgere per vari motivi, per esempio:   

    • Arrivo di un nuovo cane o gatto.
    • Arrivo di un bambino o di un altro individuo nella famiglia.
    • Frequenti visite a casa di amici o altri membri della famiglia.

 

UN CANE GELOSO CHE SINTOMI MOSTRA?

 

Ci sono pochi studi clinici o psicologici che affermano o danno una base a questo comportamento, anche se ci sono alcuni atteggiamenti comuni che sono specifici della gelosia nei cani; per citare alcuni scenari, un cane geloso:

  • Abbaia quando sei vicino al nuovo membro della famiglia o animale domestico.

  • Cerca di attirare la tua attenzione quando si sente dimenticato o lasciato indietro.

  • Cerca di stare al tuo fianco, non vuole separarsi in nessun momento.

  • Mostra azioni borderline verso il nuovo membro, ad esempio ringhiando o scoprendo i denti.

  • Se il nuovo membro non è vicino al suo territorio, il cane si comporta normalmente.

  • Mostra un interesse totale quando sei con il nuovo cucciolo o membro della famiglia.

  • Un altro atteggiamento comune è quello di nascondersi, come segno di debolezza di fronte alla nuova situazione che non può controllare.

 

COME COMPORTARSI CON UN CANE GELOSO?

 

L'importanza dell'addestramento canino e le buone pratiche sono fondamentali affinché il tuo cane non abbia atteggiamenti di gelosia durante la crescita e lo sviluppo. Se vedi che alcuni degli scenari che abbiamo presentato sopra possano rendere il tuo cane geloso, segui questi consigli:

  • Non trattare il tuo cane come se fosse il tuo bambino, perché potrebbe mostrare atteggiamenti di paura e insicurezza per potersi sviluppare pienamente e crescere in modo indipendente.

  • Insegna al tuo cane alcune regole di comportamento di base. Se necessario, fissa dei limiti.

  • Rinforza i suoi comportamenti positivi con incentivi, per esempio con i suoi snack o i suoi giocattoli preferiti.

  • Assicurati che il cane socializzi con altri cani e altre persone affinché la sua convivenza e la sua crescita emotiva siano ottimali.

Ora, come puoi controllare un cane geloso quando arriva un nuovo membro della famiglia? Prova a seguire questi consigli:

  • Introduci il nuovo membro della famiglia al cane geloso in modo amichevole e positivo, in modo che si abitui gradualmente al suo odore e lo accetti.

  • Fornisci lo spazio e l'opportunità di giocare insieme e convivere, anche se è importante non lasciarli soli.

  • Se si tratta di un nuovo cucciolo, aggiungi una ciotola, una cuccia e giocattoli esclusivamente per lui, poiché il cane geloso vuole avere il proprio spazio e i suoi oggetti per non sentirsi invaso.

  • Mostra più segni di affetto al cane geloso man mano che si abitua al nuovo membro della famiglia.

  • Importante! Fai le stesse coccole a entrambi, per mantenere l'equilibrio canino e per evitare futuri problemi di gelosia con il nuovo cucciolo.

Si dice che ognuno è diverso, ed è così che lo riaffermiamo nei cani: anche loro hanno capacità emotiva di fronte a situazioni che possono farli sentire felici, tristi, stressati...

In questo modo, la gelosia nei cani dovrebbe essere rilevata in tempo per evitare problemi in famiglia o nell'ambiente sociale, anche verso il cane stesso. Una volta notato il comportamento, agisci nei confronti del tuo amico peloso per prevenire o fermare questa posizione, che, nella maggior parte dei casi, limita la sana convivenza.

Abbi la ferma convinzione di stabilire severe regole di comportamento quando la situazione lo giustifica. In questo modo puoi mantenere in equilibrio la salute emotiva del tuo cane e, in generale, garantire il suo benessere.

Siamo lieti che tu sia arrivato fin qui: noi di ADVANCE ci sforziamo per garantire che le informazioni che ricevi siano di alta qualità e utili nella tua vita quotidiana con il tuo migliore amico.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti