Croste sulla pelle del cane: perché possono presentarsi? - ADVANCE

Croste sulla pelle del cane: perché possono presentarsi?

Anche i cani, come gli umani, possono soffrire di problemi alla pelle.

Le croste sulla pelle del cane sono una condizione dermatologica che può colpire l’animale. Se sei preoccupato, o vuoi saperne di più su questo problema, continua a leggere l’articolo: troverai un'analisi approfondita della questione, le ragioni per cui appaiono le croste e cosa fare in questa situazione per dare sollievo al tuo cane.

 

CAUSE DELLE CROSTE SULLA PELLE DEL CANE

 

Le croste sulla pelle del cane possono apparire per vari motivi. Si tratta innanzitutto di masse indurite che si formano dall'essiccazione di essudati come sangue, pus o resti di medicinali che rimangono attaccati alla pelle. Ecco le cause principali di queste croste:

  • Ferite, comprese quelle prodotte dal graffio del cane stesso, dalle lotte, ecc. In questo caso si tratta di solito di croste rossastre.

  • Pustole che si seccano. Le pustole sono piccoli rigonfiamenti della pelle pieni di pus; quando questo pus si asciuga o la pustola si rompe, si forma la crosta. In questo caso, la crosta è di solito giallastra.

  • Altre malattie. Le croste possono anche apparire secondarie ad altre malattie.

 

QUALI MALATTIE CAUSANO CROSTE SULLA PELLE DEL CANE?

 

ALLERGIE

 

Se il tuo cane soffre di allergie, avrà molto prurito. È assai probabile che grattandosi, danneggi la pelle causando piccole ferite che, una volta secche, formeranno piccole croste. Esistono diversi tipi di allergia:

  • Dermatite atopica, o allergia ambientale, le cui cause principali sono, soprattutto, i pollini delle piante o gli acari della polvere.

  • Allergia a un alimento, di solito causata principalmente dalle proteine della carne, anche se in alcuni casi può essere legata a cereali o altri ingredienti.

  • Dermatite allergica da morsi di pulce. In questo caso le croste appaiono di solito sulla parte caudale della schiena.

 

PIODERMITE (INFEZIONI BATTERICHE)

 

In questo caso, appaiono pustole che, una volta secche, formano le croste. Quando cadono lasciano una forma circolare con perdita di pelo, chiamata collaretto epidermico. Di solito sono secondarie ad altri problemi, come allergie o ipotiroidismo.

 

 

DERMATOFITOSI

 

I funghi sono rari nei cani e di solito colpiscono animali con basse difese, come cuccioli, cani anziani o che hanno già un'altra malattia. Sono contagiosi e di solito si presentano in modo simile ai piodermi.

 

MALATTIE AUTOIMMUNI

 

Si tratta di malattie in cui il sistema immunitario del cane attacca la pelle. Appaiono grandi pustole e croste, a volte anche ulcere, sul ponte del naso e anche sul resto del corpo. La malattia più comune è il pemfigo.

 

ROGNA

 

È causata da parassiti microscopici che si nutrono della pelle. Il Sarcoptes scabiei è un tipo contagioso di rogna che causa un intenso prurito. I cani colpiti si grattano continuamente e, oltre alle croste, di solito perdono anche il pelo.

 

ALTRE MALATTIE

 

  • Calcinosi cutanea. Deposito di sali di calcio nella pelle che si verifica in caso di trattamento prolungato con cortisone o per malattia di Cushing, in cui le ghiandole surrenali producono un eccesso di cortisolo.

  • Leishmaniosi che, a volte, può anche causare croste.

  • Reazioni a farmaci.

 

Cosa dovresti controllare se noti delle croste sulla pelle del tuo cane?

 

Se noti delle croste sulla pelle del cane, osservare alcuni dettagli può aiutare te o il tuo veterinario a scoprirne l’origine:

  • Osserva come sono le croste: colore, dimensione, posizione...

  • Controlla se il tuo cane si gratta.

  • Ricorda se ha lottato con un altro cane.

  • Considera se ha assunto qualche farmaco di recente.

  • Anche se ultimamente hai cambiato la sua alimentazione.

  • Ricordati se hai visto delle pulci, o i loro escrementi, nel pelo del cane. Le feci delle pulci sono piccoli punti neri nella pelliccia, che possono sembrare fondi di caffè.

 

Cosa fare se ci sono croste sulla pelle del cane?

 

Ecco cosa puoi fare se noti delle croste sulla pelle del cane:

  • Utilizza shampoo dermatologici. Le croste sono costituite da una sostanza secca, quindi gli shampoo dermatologici che le ammorbidiscono e al contempo idratano la pelle sono molto adatti. Hanno anche proprietà antimicrobiche e antimicotiche, che possono aiutare a rimuovere le croste e a lenire la pelle del cane. Un buon esempio di tale shampoo è ADVANCE ATOPIC CARE SHAMPOO.

  • Alimentazione corretta. L'opzione migliore è fornire al cane un alimento ricco di acidi grassi, che rafforza la pelle e riduce i sintomi delle reazioni allergiche, come ADVANCE ATOPIC O HYPOALLERGENIC.

  • Integra la tua alimentazione. Gli integratori di Omega 3 e 6, come gli ADVANCE DERMAFORTE, rafforzano la barriera epidermica e migliorano l'aspetto della pelle e del pelo.

  • Sverminazione. È importante mantenere il cane adeguatamente sverminato per prevenire i parassiti esterni.

Come abbiamo visto, sono molte le cause delle croste sulla pelle del cane. Gli shampoo dermatologici e una buona alimentazione possono aiutare ad eliminare alcune delle croste e a lenire la pelle del tuo migliore amico.

Si raccomanda di recarsi dal veterinario per far diagnosticare la malattia che sta causando le croste sulla pelle del tuo cane e per essere poi in grado di applicare il trattamento più appropriato per far riprendere l’animale il più rapidamente possibile.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti