Il cucciolo di pastore dei Pirenei | Advance

dei Pirenei

Sei disposto ad addestrare il tuo cane pastore? Devi sapere che l’energia e la vivacità che lo caratterizzano sono probabilmente le stesse qualità che potrebbero complicare un po' il suo allenamento. Fa fatica a obbedire agli ordini, perciò è importante iniziare il più presto possibile. Non scoraggiarti.


In generale, il pastore dei Pirenei ha un carattere piuttosto nervoso e agitato nei primi mesi di vita, perciò autorità e disciplina sono due virtù che devi avere se lo scegli come cane di compagnia. Il suo istinto di cane da guardia lo porta ad abbaiare forte e molto, anche contro chi cerca di giocare con lui. Per evitare problemi è opportuno correggere presto questo atteggiamento, eventualmente con l’aiuto di un addestratore professionale.


RACCOMANDAZIONI BASE PER L'EDUCAZIONE DEL CANE PASTORE DEI PIRENEI

1

NON CHIUDERLO IN APPARTAMENTO

Il suo compito principale è quello di cane da guardia delle greggi. Richiudere questo cucciolo in un appartamento di dimensioni ridotte è assolutamente sconsigliabile; se non puoi offrirgli una vita conforme alle sue esigenze, è preferibile che scelga un cucciolo di altra razza.

2

È SEMPRE UN CANE
DA GUARDIA

Ha profondamente assimilato il ruolo di cane da guardia ed è quasi impossibile riuscire a far sì che si liberi del suo istinto. Perciò è facile che confonda i membri della famiglia con pecore del gregge e che li tratti come tali.

3

LA SESSIONI DI ADDESTRAMENTO

Il processo di addestramento scelto per questo cucciolo dipende dalle sue funzioni o meno di cane da guardia. L’addestramento non deve iniziare prima degli 8 o 10 mesi, con sessioni di circa 15 minuti al giorno. Devi differenziare con chiarezza una sessione di addestramento da un’attività ludica.

4

L'APPRENDIMENTO DELLA CHIAMATA

I cani di una razza abituata a vivere all’aria aperta devono imparare rapidamente l’ordine di chiamata e il loro nome. Per raggiungere l’obiettivo, usa un guinzaglio lungo circa 2,5 m. Quando esci in aperta campagna con il tuo cane, chiamalo se si allontana troppo e fagli complimenti se risponde immediatamente; se invece non obbedisce, usa il guinzaglio come rinforzo per evitare che fino a quando ha imparato a rispondere.

Articoli che
potrebbero interessarti