Il cucciolo di Shar Pei | Advance

IL CUCCIOLO DI SHAR PEI

L’aspetto tenero e il carattere birichino del tuo cucciolo di Shar Pei nascondono una doppia personalità: quella del cane da difesa imponente ed energico e quella dell’animale da compagnia gentile e incantevole. Correggi la sua educazione per adeguarla alle regole della casa e della tua vita e presta particolare attenzione alla cura della sua pelle.

Lo Shar Pei ha una pazienza infinita con i bambini, a condizione che sia cresciuto insieme a loro sin da cucciolo. Ne sopporta i dispetti e non ringhia né pare infastidito quando superano i limiti.

AMANTE DELLA BELLA VITA

Lo Shar Pei ama la comodità della casa ed è ben educato: non è un cane nervoso e in genere non rovina i mobili. Lo Shar Pei è devoto alla sua famiglia.

Perciò, se ne fai parte, ti idolatrerà e obbedirà a tutte le tue istruzioni. Ma solo a te, per chi non lo conosce sarà difficile conquistarne la fiducia.

PLACA LA SUA VOGLIA DI COMBATTERE

Quando uno Shar Pei incontra un altro cane, è molto probabile che affiori il suo istinto di combattimento e dovrai intervenire.

Nonostante sia di piccola taglia, affronta qualsiasi altro cane, indipendentemente dalle sue dimensioni, senza complessi o paure

PELLE DELICATA

La pelle dello Shar Pei è un mantello pieno di pieghe e di rughe, che di solito è il suo punto debole: questi cani sono estremamente sensibili alle dermatiti a causa di un eccesso di parassita molto comune sulla pelle dei cani

È una razza molto delicata, perché oltre ai problemi di pelle ha un’elevata predisposizione a malattie ereditarie, quali:

Ipotiroidismo

Amiloidosi

Febbre familiare dello Shar Pei

Displasia dell’anca

Torsione di stomaco

Lussazione della rotula

In sintesi, devi essere molto attento con questo cane e consultare regolarmente il veterinario.

Articoli che
potrebbero interessarti