Il mio cane ansima molto, perché lo fa? - ADVANCE

Il mio cane ansima molto, perché lo fa?

L'ansimare nei cani è un evento davvero coinvolgente che non tendiamo a considerare troppo; lo diamo semplicemente per scontato. Ma a cosa serve?

I cani non hanno ghiandole sudoripare, per cui non possono sudare….quindi sapevi che il cane che ansima lo fa per regolare la sua temperatura corporea? Se non lo sapevi, continua a leggere: in questo articolo ti diremo qual è lo scopo e come interpretare i diversi modi di ansimare del cane.

CANE CHE ANSIMA

L'ansimare è un meccanismo che il tuo cane usa per raffreddare il proprio corpo e mantenere una temperatura corporea ottimale. Questa respirazione rapida e superficiale gli permette di controllare la sua temperatura e si sostituisce alle ghiandole sudoripare che il suo corpo non ha, ad eccezione dei cuscinetti e del naso che traspirano e sono quindi sempre umidi. Tuttavia, questi ultimi non sono sufficienti per rilasciare tutto il calore in eccesso e, per questo, ha sviluppato un altro modo di raffreddarsi: l'ansimare.

 

Quando inizia il caldo, è normale che il cane ansimi. Se il corpo del tuo amico raggiunge i 38 o 39 gradi, questo meccanismo si attiva. Il tuo cane tirerà fuori la lingua e comincerà a inspirare ed espirare molto rapidamente. Grazie a questo meccanismo, l'acqua nella bocca evapora e l'aria comincia a circolare nel corpo in modo più efficiente. Tutto questo ciclo favorisce il rilascio del calore in eccesso e il benessere dell'animale.

 

Quindi, più l'ambiente è caldo, più il cane avrà bisogno di ansimare per termoregolarsi. Ora, oltre a questa causa normale e fisiologica del cane che ansima, c'è anche una causa patologica. Questo non significa che se il tuo cane ansima molto, devi automaticamente pensare che qualcosa non vada.

 

È normale vedere il tuo cane che ansima ad esempio dopo un momento di intensa attività fisica. Per equilibrare la sua temperatura, aumenterà il numero e la frequenza dei respiri. Quando la temperatura corporea del tuo cane si abbassa, anche la frequenza dell'ansimare diminuirà. Tuttavia, se dopo un po' questo non accade, ti consigliamo di consultare il veterinario per escludere alcune cause dell'ansimare pesante del tuo cane.

 

PERCHÉ IL MIO CANE ANSIMA MOLTO

Possiamo distinguere due tipi di ansimare: normale ed eccessivo. L'ansimare normale è la risposta fisiologica che abbiamo già descritto e che può essere innescata da un aumento di temperatura nell'ambiente, da un esercizio intenso o da una forte emozione. 

 

Tuttavia, un cane che ansima può farti pensare che ci sia qualcosa che non va. Ti spieghiamo i vari motivi possibili qui di seguito, affinché tu possa conoscerli, individuarli e agire di conseguenza:

  • Dolore: il tuo cane può soffrire per molte ragioni. Ciò che deve essere chiaro è che un intenso ansimare che non si placa può indicare un trauma o un'altra condizione che causa dolore.

  • Febbre: come per altri mammiferi, la febbre è un meccanismo di difesa che il tuo cane può attivare contro una malattia. Man mano che la sua temperatura corporea sale, il cane comincia ad ansimare di più per controllare il raffreddamento.

  • Colpo di calore: questa condizione richiede un intervento urgente. È importante conoscere i sintomi che causano il colpo di calore nei cani e andare dal veterinario immediatamente. Oltre all'aumento della temperatura accompagnato da un intenso ansimare, altri sintomi sono: febbre, vomito, difficoltà respiratorie, disidratazione, emorragia o shock.

  • Avvelenamento: diverse sostanze sono pericolose per il tuo cane. Uno dei sintomi dell'avvelenamento è l'ansimare pesante accompagnato da emorragia, convulsioni, vomito, diarrea, difficoltà respiratorie e debolezza.

Oltre alle cause menzionate sopra, tieni presente che alcune razze sono più inclini ad ansimare. In particolare, le razze brachicefale, come il Boxer, il Bulldog o il Carlino. Un'altra condizione da considerare è il sovrappeso o l'obesità. Un cane con chili in eccesso si stancherà più velocemente di fronte a qualsiasi sforzo fisico e ansimerà molto di più.

 

Come puoi vedere, è molto utile avere le giuste informazioni sui possibili pericoli che possono minacciare la vita del tuo cane. Consapevoli di ciò, si può agire rapidamente e nel modo più appropriato. Se noti il tuo cane che ansima e non è normale, con queste informazioni puoi determinare se si tratta di un segnale d'allarme di cui dovresti occuparti in via prioritaria e andare immediatamente dal tuo veterinario di fiducia.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti