Il mio cane ha mangiato cioccolato, cosa può succedergli? - ADVANCE

Il mio cane ha mangiato cioccolato, cosa può succedergli?

"Può succedere qualcosa al mio cane se ha mangiato cioccolato?" La risposta è sì, gli alimenti tossici come il cioccolato possono far ammalare il tuo amico e, a seconda della quantità, possono anche essere fatali. Ecco cosa fare se il tuo cane l'ha mangiato.

Il cioccolato è un alimento molto appetitoso per tutti, forse per il suo alto contenuto di zucchero. Ma anche se è davvero sconsigliabile che il tuo cane mangi cibo con lo zucchero, non è questo il motivo per cui, se ha mangiato cioccolato, può soffrire di intossicazione alimentare.

 

 

PERCHÉ IL CIOCCOLATO FA MALE AI CANI?

 

Il cioccolato contiene una sostanza chiamata teobromina che stimola il sistema nervoso centrale in modo innocuo per l'uomo, ma tossico per il cane.

Più puro è il cioccolato, più alti sono i livelli di teobromina che contiene e quindi più tossico è per il tuo compagno peloso. Questo significa che per il tuo cane il cioccolato fondente è più dannoso del cioccolato al latte, perché quest’ultimo contiene meno teobromina.

 

 

QUALE DOSE DI CIOCCOLATO È DANNOSA PER IL MIO CANE?        

 

Purtroppo, l'avvelenamento da cioccolato è molto comune nelle emergenze veterinarie, semplicemente a causa della mancanza di conoscenza dei suoi effetti. 

Qualsiasi quantità di cioccolato è dannosa per il tuo cane e, anche se deve mangiarne molto perché il livello sia considerato fatale, se non sai che questo cibo è dannoso per lui, puoi dargliene abbastanza da fargli del male.

La dose nociva è di due grammi di cioccolato fondente per chilogrammo di peso, ciò significa che un cane di taglia media dovrebbe mangiare più di una tavoletta perché diventi pericoloso per la sua salute. Tuttavia, se il tuo cane è piccolo, si avvelenerà con una quantità minore.

I sintomi che si possono presentare se il cane ha mangiato cioccolato sono i seguenti:

  • Vomito

  • Diarrea

  • Spasmi muscolari

  • Polidipsia (assunzione eccessiva di acqua)

  • Urina e feci incontrollate

  • Febbre

  • Apatia

 

CHE FACCIO SE IL MIO CANE HA MANGIATO CIOCCOLATO?

 

Se il tuo cane ha mangiato cioccolato e vedi che ha uno dei sintomi indicati sopra, o sai che ne ha mangiato una quantità pericolosa, non esitare ad andare urgentemente dal veterinario.

 

 

Anche se il tuo cane ha questi sintomi, potrebbe facilmente riprendersi a casa se ne avesse mangiato poco ma, se ti sbagliassi sulla quantità, il tuo compagno potrebbe subire gravi conseguenze

 

Quando vai dal veterinario, più informazioni puoi dargli, meglio è. Se lo sai, comunicagli quanto cioccolato ha mangiato e di che tipo, insieme a qualsiasi altro dettaglio che pensi possa aiutare.

 

Il veterinario determinerà quale trattamento è necessario. Probabilmente farà una lavanda gastrica o farà vomitare il cane se l'evento si è verificato di recente. Se pensi che il tuo cane abbia mangiato del cioccolato ma non ne hai la certezza, vai comunque dal veterinario affinché lo visiti.

 

Ricorda che dare da mangiare al tuo cane è una questione seria e importante. Impedirgli di mangiare prodotti nocivi è fondamentale per la sua salute, ed è altrettanto importante per lui avere accesso ad un’alimentazione con prodotti di alta gamma, con una composizione equilibrata e ingredienti di qualità.

 

 

Come puoi vedere, una situazione in cui il tuo cane ha mangiato cioccolato può essere grave, essendo questo cibo tossico e dannoso per lui in qualsiasi quantità. Ci sono abitudini che possono essere buone per te, ma molto pericolose per il tuo amico, quindi è meglio non dare cioccolato al cane, nemmeno in minima quantità.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti