Il mio cane non fa pipì: cos'ha che non va? - ADVANCE

Il mio cane non fa pipì: cos'ha che non va?

La risposta alla domanda "perché il mio cane non fa pipì?" è di solito legata a qualche patologia del sistema urinario. Poiché la maggior parte di queste possono portare a complicazioni se non vengono trattate, è importante individuare il problema e recarsi dal veterinario per far esaminare il proprio amico il prima possibile.

 

COME INDIVIDUARE I PROBLEMI NEL FARE LA PIPÌ

 

Se noti uno dei seguenti segni e sintomi, ti consigliamo di chiamare il veterinario per dirgli che il tuo cane non riesce a fare pipì e spiegargli esattamente cosa c'è che non va:

  • Il tuo cane ha difficoltà e noti che ha bisogno di più tempo per urinare.

  • Si nota che si sforza per fare pipì e che l'urina esce a intermittenza.

  • Urina frequentemente ma in piccole quantità, con un getto fine o goccia a goccia.

  • L'emissione di urina è inferiore al solito.

  • Non riesce a urinare nonostante gli sforzi.

Si può anche osservare del pus o del sangue nelle urine e, a seconda della malattia di cui soffre, possono essere presenti altri sintomi come febbre, vomito, diarrea, letargia o anoressia.

 

PERCHÉ IL MIO CANE NON FA PIPÌ? 

 

Quando ti ritrovi a dire "il mio cane fa pipì", la cosa più importante è trovare la causa e curarla. Ecco le più comuni:

  • Disturbi del tratto urinario inferiore (vescica e uretra). Il tuo cane potrebbe avere un'infezione o un'infiammazione, un qualche tipo di ostruzione che impedisce il passaggio dell'urina, potrebbe aver ricevuto un colpo che gli ha causato danni, ecc.

  • Disturbi del tratto genitale (prostata o vagina). Le alterazioni in quest'area possono influenzare il sistema urinario vicino, per pressione o ostruzione.

  • Malfunzionamento della vescica. Se i muscoli della vescica del tuo cane non funzionano correttamente o non li controlla, l’urina sarà prodotta normalmente ma il cane non sarà in grado di espellerla in modo corretto. Potresti scoprire che, nonostante i suoi sforzi, urina a intermittenza o con un flusso molto sottile e, una volta che smette di provare, potrebbe iniziare a perdere urina involontariamente mentre cammina.

  • Insufficienza renale. Questo problema ai reni è grave e abbastanza comune, soprattutto nei cani più anziani. In questo caso, si può dire sia "il mio cane non fa pipì" sia "il mio cane urina più del solito", a seconda della causa e dello stadio della malattia. Inoltre, il tuo cane mostrerà altri sintomi, come perdita di appetito, nausea e vomito, rapida perdita di peso, anemia, polidipsia (aumento della sete), ecc.

 

CONSIGLI PER EVITARE QUESTI PROBLEMI

Non esiste un sistema di prevenzione universale che garantisca di non dover mai dire "il mio cane non fa pipì". Tuttavia, non fa mai male promuovere la buona salute e il benessere del sistema urinario seguendo queste raccomandazioni:

  • Assicurati che il tuo cane abbia sempre a disposizione acqua pulita e fresca.

  • Portalo fuori abbastanza spesso in zone dove possa fare i propri bisogni comodamente.

  • Offri al tuo cane un'alimentazione sana ed equilibrata, adatta alla sua taglia e alla sua età.

  • Stimolalo quotidianamente a fare movimento fisico.

  • Effettua controlli veterinari di routine, soprattutto se il tuo cane ha più di 7 anni.

  • Chiedi al veterinario i benefici della sterilizzazione preventiva in relazione ai disturbi del tratto genitourinario.

Quindi, se noti che il tuo cane non fa pipì, deve fare molto sforzo o urina molto frequentemente ma in piccole quantità, non esitare a visitare il veterinario. Anche se alcune condizioni sono gravi, la maggior parte può essere risolta o stabilizzata con un trattamento precoce e adeguato.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti