Il mio cucciolo piange di notte, cosa devo fare? - ADVANCE

Il mio cucciolo piange di notte, cosa devo fare?

Hai appena adottato un cucciolo e hai notato che quando vai a dormire è irrequieto e a volte piange? Si tratta di un comportamento normale durante i primi giorni, perché gli manca la madre e ha bisogno di sentirsi protetto. Per aiutare il tuo cucciolo ad adattarsi, ecco cosa puoi fare quando piange di notte.

 

PERCHÉ IL MIO CUCCIOLO PIANGE DI NOTTE?

 

Come dicevamo, quando un cucciolo piange di notte di solito è perché gli mancano la madre e i fratelli. Quando arriva a casa tua, si ritrova improvvisamente solo e in un luogo sconosciuto, il che può essere molto stressante.

 

Ma ci sono altre possibili ragioni. Da un lato, bisogna tener conto che i cani sono animali sociali e amano stare in compagnia, anche di notte (ricorda che, per loro, la cosa normale è dormire con il resto del gruppo).

 

E può anche succedere che non si sentano bene, che abbiano fame o che abbiano bisogno di fare i bisogni.

 

COSA POSSO FARE SE IL MIO CUCCIOLO PIANGE DI NOTTE?

 

Se il tuo cucciolo piange di notte, puoi migliorare la situazione con vari accorgimenti. I primi giorni a casa sono molto importanti per creare un legame sano con la sua famiglia e il suo nuovo ambiente.

 

Per questo è importante essere pazienti e non punirlo. In pochi giorni, si sarà sicuramente abituato alla sua nuova casa e avrà accettato il posto dove deve dormire.

 

Puoi aiutarlo così:

  • Prepara la casa per il suo arrivo. Offrigli un buon letto, giocattoli e cibo adeguato alla sua età, in modo che si senta il più possibile a suo agio e amato.

  • Scegli bene il suo luogo di riposo. Assicurati che sia tranquillo, silenzioso e caldo. Per i primi giorni può essere consigliabile che non dorma da solo, perché è molto traumatico trovarsi improvvisamente separato dalla madre e dai fratelli in un luogo che non si conosce. Se scegli di farlo dormire nella tua stanza, puoi mettere la sua cuccia vicino al letto e, se preferisci che dorma in un'altra stanza, all'inizio può essere necessario mettere la cuccia in un posto dove possa vederti.

  • Mostragli il posto dove dovrebbe dormire. Portalo lì durante i suoi sonnellini quotidiani in modo che lo riconosca come un luogo sicuro durante la notte. Puoi anche dargli un premio o giocare con lui lì, in modo che lo associ a stimoli positivi e piacevoli.

  • Gioca con lui durante il giorno, per liberare la sua energia e per farlo crollare addormentato di notte.

  • Mantieni una routine. Segui un programma di pasti, giochi, passeggiate, ecc. In questo modo saprà cosa succederà in ogni momento e il suo stress diminuirà.

  • Dato che probabilmente è abituato a sentire il calore della madre e dei fratelli, se il tuo cucciolo piange di notte, è una buona idea mettere una borsa dell'acqua calda avvolta in una coperta morbida nella sua cuccia, soprattutto nei mesi più freddi.

  • Dagli da mangiare e accompagnalo a fare i suoi bisogni prima che vada a letto.

  • Per i primi giorni, fino a quando non inizia ad adattarsi alla sua nuova casa, quando il cucciolo piange di notte puoi alzarti per calmarlo, in modo che possa vedere che non è solo, ma non lasciare che questo diventi una routine.

  • Puoi anche mettere un diffusore con feromoni calmanti per cani nella stanza dove dormirà per farlo sentire più rilassato in modo naturale. Chiedi al tuo veterinario qual è il più adatto.

  • Se il tuo cucciolo non piangeva di notte e improvvisamente comincia a farlo, o se il suo lamento è molto forte, potrebbe esserci qualcosa che non va, potrebbe soffrire o non sentirsi bene, ed è meglio andare a vedere.

Quando si adotta un cane da piccolo, è normale chiedersi cosa fare quando il cucciolo piange di notte. Pazienza e affetto sono essenziali nei primi giorni, perché per lui si tratta di un grande cambiamento. In poco tempo si abituerà alla sua nuova casa e entrambi potrete dormire sonni tranquilli.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti