L’allattamento | Advance

L’allattamento

Benvenuti a casa! Sono arrivati i nuovi membri della famiglia: la tua cagnolina è diventata mamma e ora è il momento di aiutarla a prendersi cura dei suoi cuccioli. Nel periodo dell’allattamento, è importante che la mamma mangi correttamente e che i cuccioli siano alimentati con il latte materno.

L’allattamento non è una semplice questione di alimentazione, è un periodo chiave che comporta un processo di apprendimento durante il quale si stabiliscono vincoli affettivi fondamentali per l’equilibrio mentale e la successiva maturazione del cucciolo.

Una neo-mamma sana e ben alimentata è in grado di allattare tutta la cucciolata a prescindere dal numero di cuccioli. Le femmine delle razze medie o grandi possono allattare sei o sette cuccioli senza rinforzi speciali.

L'ALIMENTAZIONE DELLA MADRE

L’equazione è semplice: se la madre è ben alimentata, lo saranno anche i cuccioli. Il veterinario ti indicherà quantità, qualità, tipo e frequenza dei pasti da somministrare alla madre. Saranno quattro o cinque pasti giornalieri di alimento calorico, ricco in proteine e calcio, gli elementi che perde maggiormente attraverso il latte

I cuccioli e l’allattamento

I cuccioli possono differenziarsi per dimensioni e competitività, perciò devi cercare di fare in modo che tutti ricevano la quantità di latte materno di cui hanno bisogno. Il modo più semplice per verificare l’efficacia dell’alimentazione è pesando i cuccioli quotidianamente durante i primi dieci giorni di vita, e successivamente ogni quattro o cinque giorni per avere la conferma del progressivo aumento di peso

Il periodo di allattamento dei primi dieci giorni di vita è il più importante e serve per incorporare gli anticorpi e i nutrienti vitali apportati dal latte materno, che immunizza i cuccioli dalle malattie più frequenti.

Se il tuo cucciolo non può passare questa fase della vita con la madre, è importante alimentarlo con un prodotto molto nutriente.

APPRENDIMENTO

All’inizio dell’allattamento, la madre si occupa molto dei suoi cuccioli, li lecca continuamente per stimolarli perché facciano i loro bisogni, e dà loro calore e protezione.
Mano a mano che cuccioli crescono e sotto le gengive iniziano a formarsi i dentini, la madre cerca di allontanarsi gradualmente per brevi spazi di tempo perché imparino ad essere indipendenti.

Articoli che
potrebbero interessarti