Singhiozzo nei cani: cause e raccomandazioni - ADVANCE

Singhiozzo nei cani: cause e raccomandazioni

Il tuo cane ha mai avuto il singhiozzo? Conosci la causa del singhiozzo nei cani?

In questo articolo, sveleremo alcuni segreti su questo spasmo. Più si conosce il proprio cane, meglio lo si può capire e aiutare.

 

COS'È IL SINGHIOZZO?

 

Per parlare di singhiozzo, dobbiamo prima sapere esattamente cos’è e come si sviluppa. Il singhiozzo è uno spasmo involontario causato dal diaframma (muscolo utilizzato per la respirazione) che si contrae mentre respiriamo normalmente. In quello spasmo involontario, le corde vocali si chiudono e producono il caratteristico suono breve "hip". 

Il singhiozzo nei cani è comune come negli esseri umani. A volte è di breve durata, a volte rimane più a lungo. Se dura troppo, può diventare molto fastidioso. Se dura più di 24 ore, dovresti recarti dal veterinario per valutare la causa: a volte si tratta di una risposta a una malattia metabolica o del sistema nervoso centrale.

 

SINGHIOZZO NEI CANI: CAUSE E RACCOMANDAZIONI

 

Vediamo adesso le cause più comuni di singhiozzo nei cani.

 

STRESS, ANSIA O PAURA

 

Le situazioni di stress o di nervosismo possono fargli perdere il controllo delle emozioni e far venire questo spasmo. Prevenire queste situazioni negative sarà un buon modo per evitare che al tuo cane venga il singhiozzo.

 

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE

 

Gli improvvisi sbalzi di temperatura, soprattutto in piena estate e in inverno, quando usiamo spesso l'aria condizionata o il riscaldamento, sono un altro fattore che può far sì che al tuo cane venga il singhiozzo. Cerca di evitare queste situazioni e lo aiuterai a non avere il singhiozzo in modo regolare.

 

ASSUNZIONE DI CIBO E ACQUA

 

Mangiare o bere velocemente può causare il singhiozzo. Infatti, i cani ansiosi tendono ad averlo più spesso. Per evitare che il tuo cane mangi con tanta ansia, esistono delle ciotole speciali per costringerlo a mangiare lentamente.

Il tuo cane può anche mangiare velocemente per fame: alcuni prodotti alimentari non sono abbastanza nutrienti e causano al cane un po' di ansia durante i pasti. Per evitare questa sensazione di fame, scegli cibi nutrienti ed equilibrati con ingredienti di alta qualità, come quelli della gamma ADVANCE. Un cane ben nutrito con le giuste sostanze sarà in salute sia all'interno che all'esterno.

 

INTOSSICAZIONE ALIMENTARE O CIBO AVARIATO

 

La ragione più grave per cui il tuo cane potrebbe avere il singhiozzo è un'intossicazione alimentare. In questo caso, il singhiozzo è un sintomo che segnala il pericolo. Può anche essere accompagnato da vomito, diarrea, dolori addominali o apatia. In questo caso, non esitare a visitare il centro veterinario più vicino per far esaminare e valutare il tuo cane per una diagnosi corretta.

Se vuoi assicurarti che il tuo cane segua un’alimentazione di qualità, opta per un cibo nutriente. Si raccomanda inoltre di rimanere entro la data di scadenza o il periodo di consumo preferibile. Se hai dei dubbi sulle condizioni di un alimento, non offrirlo al tuo cane ed eviterai qualsiasi problema.

 

SINGHIOZZO NEI CUCCIOLI

 

Il singhiozzo nei cuccioli è molto comune, anche per il loro nervosismo e l’altissimo livello di energia. I cani in questa fascia d'età sono anche più sensibili agli sbalzi di temperatura e tendono a mangiare divorando, senza masticare, facendo quindi entrare una maggiore quantità d'aria che favorisce la comparsa del singhiozzo molto più spesso che negli adulti.

 

Come vedi, il singhiozzo nei cani non è un fattore pericoloso nella maggior parte dei casi. Tuttavia, è necessario essere attenti e vigili quando questo comportamento persiste nel tempo.

La prevenzione è la migliore delle cure, quindi se hai dubbi su ciò che potrebbe accadere al tuo cane, contatta immediatamente il veterinario.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti