Sintomi di un cane stanco - ADVANCE

Sintomi di un cane stanco

Nel corso della sua vita, è possibile che il tuo cane sia stanco per una serie di motivi. Non c'è bisogno di allarmarsi: basta osservare il cane con attenzione per vedere in quali situazioni si sente così e se presenta altri sintomi, in modo da poter capire se è in salute o meno.

 

MOTIVI DELLA STANCHEZZA

 

La stanchezza è un comportamento che può apparire dopo uno sforzo fisico, un lavoro o in caso di malattia. Il tuo cane può sentirsi debole o mancare di forza fisica anche quando è in perfetta salute, quindi un cane stanco non per forza è malato.

A seconda della razza, dell'età e del carattere del tuo cane, il ritmo della sua vita e delle sue attività può farlo stancare, rimanere stanco o, al contrario, rimanere attivo.

 

SINTOMI DI UN CANE STANCO

 

I sintomi che si possono osservare in un cane stanco, e che sono normali durante o dopo uno sforzo fisico, sono i seguenti:

  • Esagerato ansimare.

  • Movimenti lenti e pesanti.

  • Lamentele intermittenti.

  • Irrequietezza.

  • Il cane non annusa e si gratta.

  • L’animale approfitta di ogni sosta durante le sue passeggiate, per quanto brevi, per sdraiarsi e anche per dormire.

Separatamente, questi sintomi sono semplicemente dei segni, quindi se lo vedi grattarsi o se decide di sedersi non significa che il tuo cane sia stanco. Ovviamente, tutto ha un contesto e bisogna osservare la situazione nella sua interezza.

E, quando questo si verifica, la cosa migliore che puoi fare per il tuo cane stanco è interrompere l'attività che stai facendo e permettergli di riposare. Sii consapevole del fatto che l'esaurimento fisico prolungato è dannoso per la sua salute, a breve e lungo termine.

 

SINTOMI DI MALATTIA IN UN CANE STANCO

 

Se il tuo cane ha una malattia, non solo noterai che è stanco, ma osserverai anche altri sintomi che contribuiscono a questa stanchezza:

  • Disturbi digestivi. Alcune condizioni possono causare vomito o diarrea nell’animale. Questi tipi di sintomi renderanno il tuo cane stanco, sia per il disagio che per la possibile disidratazione. Problemi di parassiti, allergie o intolleranze alimentari sono spesso il motivo principale. In alcuni casi, un alimento ipoallergenico, prodotto da un'unica fonte di proteine di alta qualità e ingredienti equilibrati, può prevenire o evitare alcune malattie per il tuo compagno peloso.

  • Mancata coordinazione corporea. Il tuo cane che barcolla o non vuole muoversi è un chiaro esempio di qualcosa che non va. Problemi articolari come artrosi, intossicazione da veleno o problemi cardiaci possono causare sia la mancanza di coordinazione che la stanchezza.

  • Difficoltà respiratorie. Se il tuo cane ha problemi polmonari, si stancherà facilmente perché le sue cellule non ricevono l'ossigeno di cui hanno bisogno.

  • Febbre. Questo è un sintomo comune in molte patologie. La febbre è un meccanismo del corpo per avvertire della presenza di un pericolo interno: una malattia che deve essere curata. Questo meccanismo richiede molta energia, quindi rende il tuo cane stanco.

Se si verifica uno di questi sintomi, una visita dal veterinario di fiducia è essenziale e la scelta migliore. Un check-up ti permetterà di vedere se il tuo cane ha dei problemi e qual è la causa della sua stanchezza.

 

 

In conclusione, la stanchezza non è sempre dovuta a una malattia del tuo cane, ma se ti accorgi che è spesso stanco, o se noti la presenza di uno dei sintomi che abbiamo menzionato, ti consigliamo di consultare il veterinario. In questo modo puoi assicurarti che il tuo amico sia in buona forma e, se ha dei problemi, curarlo in tempo.

Scopri il cibo migliore per il tuo cane

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti