Cura degli occhi | Advance

Cura degli occhi

Nonostante tutto il loro fascino, gli occhi dei gatti sono delicati e per nulla immuni alle malattie.
I gatti curiosano in luoghi che possono essere polverosi e sporchi, perciò è importante tenere puliti i loro occhi – per evitare che vi si depositi la sporcizia e per togliere le cispe che di solito rimangono.

OCCHI
LACRIMOSI

Gli occhi del gatto non hanno bisogno di cure particolari, ma devi comunque essere preparato per qualsiasi contrattempo. Il primo sintomo di un problema agli occhi è la lacrimazione costante, che potrebbe essere provocata dalla presenza di polvere o di un corpo estraneo che abbia causato infezione, oppure potrebbe essersi ostruito il condotto nasolacrimale. Queste ostruzioni possono essere temporanee e non sono pericolose, ma richiedono comunque cura e attenzione da parte tua. Di fatto, alcuni gatti di razza – come i persiani – tendono ad avere problemi ai dotti lacrimali e hanno bisogno di un’attenzione quotidiana.

I gatti curiosano in luoghi che possono essere polverosi e sporchi, perciò è importante tenere puliti i loro occhi – per evitare che vi si depositi la sporcizia.

COME
SI PULISCONO?

È consigliabile pulire ogni due giorni gli occhi e le cispe che vi si formano. Per toglierle è sufficiente passare del cotone inumidito con acqua o soluzione fisiologica cercando di togliere tutto il possibile, muovendosi sempre attorno agli occhi senza però arrivare a toccare il globo oculare. Se tuttavia la lacrimazione è eccessiva o se osservi arrossamento, consulta immediatamente il tuo veterinario di fiducia.

CURIOSITÀ
Gli occhi dei gatti hanno qualità straordinari

Articoli che
potrebbero interessarti