Cura del gatto malato | Advance

Cura del gatto malato

Come ogni essere vivente, anche i gatti si possono ammalare e tu devi prestare attenzione per individuare gli eventuali sintomi ed essere pronto a curarlo. È semplice: quando il gatto è ammalato, qualcuno deve prendersene cura per dargli quello di cui ha bisogno e alleviare il suo malessere.

INDIVIDUARE LA MALATTIA

Tutto sarebbe molto semplice se i gatti parlassero e rivelassero i loro dolori: l’individuazione tempestiva delle malattie sarebbe molto più facile e si eviterebbero possibili complicazioni successive.
In natura, i gatti sono animali solitari perciò dare segni di malattia li rende vulnerabili nei confronti dei rivali e dei predatori; diversamente dai cani, quindi, tendono a nascondersi e a non mostrare debolezza e malessere.
Per questa ragione è necessario e importante osservare quotidianamente il comportamento del tuo gatto e notare se cambia qualche atteggiamento.

1/3

INDIVIDUARE LA MALATTIA

Che sintomi puoi vedere? Il gatto malato può smettere di mangiare, di giocare e di pulirsi, il pelo potrebbe diventare opaco e trascurato.
Se sospetti che il tuo gatto possa essere ammalato, segui l’intuizione e non esitare: portalo dal tuo veterinario di fiducia perché lo visiti e stabilisca il trattamento da seguire.

2/3

Alimentazione morbida

Quando il gatto si ammala, ha meno o nessuna voglia di mangiare perciò sarà necessario offrirgli cibi che non faccia fatica a masticare, morbidi, teneri e più appetibili. In questo caso possono essere di grande aiuto i cibi umidi. In commercio si trovano inoltre concentrati di vitamine e minerali in pasta che possono aiutarlo a recuperarsi..

3/3

acqua in abbondanza

Mentre è ammalato, il tuo gatto deve bere abbondante acqua fresca e se la rifiuta dovresti somministrargliela tu stesso con una siringa. Ripeti l’operazione ogni quarto d’ora o mezz’ora per evitare che si disidrati. Esistono inoltre appositi sali da aggiungere all’acqua che beve e che puoi richiedere al veterinario.

Quando il gatto è ammalato, qualcuno deve prendersene cura per dargli quello di cui ha bisogno e alleviare il suo malessere.

MOLTO RIPOSO

Il tuo gatto avrà bisogno soprattutto di molto riposo, attenzioni speciali e coccole. Trovagli un ambiente asciutto e il meno rumoroso possibile perché possa stare tranquillo e si riprenda più rapidamente. Ricorda di tenerlo sempre ben coperto.

Articoli che
potrebbero interessarti