Diabete nei gatti: sintomi e trattamento - ADVANCE

Diabete nei gatti: sintomi e trattamento

Una delle malattie endocrine più comuni nei gatti è il diabete. Se non sai se il tuo gatto ne soffre o pensi che potrebbe soffrirne ma non hai informazioni sui sintomi di questa malattia, cercheremo di risolvere tutti i dubbi al riguardo, sia a proposito dei sintomi che dei trattamenti. Tuttavia, la cosa più appropriata è che tu vada da un veterinario per fare dei test appropriati.

 

DIABETE GATTI, VEDIAMO COS'È

 

In condizioni normali nei gatti, dopo mangiato, si verifica un aumento del glucosio nel sangue, che induce il pancreas a rilasciare insulina in modo che i tessuti possano utilizzare il glucosio come fonte di energia. Il diabete nei gatti causa iperglicemia, ovvero glucosio elevato nel sangue, perché i tessuti non sono in grado di elaborarlo. Ci sono due ragioni per cui il gatto non può elaborare il glucosio:

  1. Diabete di tipo 2. Il più comune, causa un'alterazione nelle cellule che producono insulina, rendendo il corpo incapace di metabolizzare lo zucchero nel sangue.

  2. Diabete di tipo 1. È molto raro nei gatti, le cellule del pancreas si distruggono e non producono insulina.

 

Il diabete nei gatti è più comune in alcune circostanze:

  • Gatti maschi castrati

  • Gatti di più di sette anni

  • Problemi di sovrappeso. L'obesità comporta una predisposizione alla resistenza all'insulina.

 

DIABETE GATTI, QUALI SONO I SINTOMI?

  • Polidipsia. Uno dei sintomi più comuni è l'aumento della sete. Noterai che la ciotola dell'acqua del tuo gatto si svuota più rapidamente del solito o che il tuo felino va a bere più spesso.

  • Poliuria. È una conseguenza della polidipsia: il tuo gatto beve più acqua, quindi farà i bisogni più spesso del solito. Noterai che la lettiera è più umida e dovrai cambiarla più spesso.

  • Polifagia. All'inizio della malattia, il gatto mangerà molto più del solito. Senza un trattamento poi mangerà sempre meno.

  • Perdita di peso. Anche se il tuo gatto può mangiare più del solito, col tempo perderà peso.

 

TRATTAMENTO PER DIABETE GATTI

 

Cibi speciali per gatti

Il tuo gatto dovrebbe avere un’alimentazione a base di cibi creati appositamente per gatti diabetici, da somministrare un minimo di due volte al giorno per aiutare a mantenere stabili i livelli di glucosio e un peso adeguato. Questa alimentazione dovrebbe avere:

  • Basso contenuto di carboidrati, per evitare picchi di glucosio.

  • Alto contenuto di proteine, in modo da usarle come fonte di energia.

  • Basso contenuto di grassi.

  • Il cibo umido è utile perché è un cibo a basso contenuto di carboidrati.

Aumentare l'esercizio

Aiuterà nell'iperglicemia, facendo sì che il livello di glucosio nel sangue non salga. Aggiungi dei giochi nel suo spazio, come tiragraffi o torri su cui arrampicarsi. 

 

Ipoglicemizzanti orali

Pur non essendo molto efficace, è possibile dare qualche farmaco quando i segni del diabete sono lievi. I farmaci, come la glipizide, inducono le cellule pancreatiche a produrre insulina da sole, se sono ancora presenti cellule funzionali.

 

Insulina

È il trattamento più efficace. Si effettua un'iniezione sottocutanea di insulina ogni 12 ore per controllare il glucosio nel sangue, esattamente come fanno le persone diabetiche. Potrebbe non piacerti fare un'iniezione al tuo gatto, ma devi sapere che l'ago è molto piccolo e il gatto di solito non lo sente.

 

Per farlo correttamente, solleva la pelle e inserisci la siringa nel foro che si è formato, cambiando il sito di iniezione per evitare disagi. Una buona opzione è farlo mentre il gatto sta mangiando, perché sarà distratto. Se hai dei dubbi, consulta il veterinario.

 

Con questo trattamento è possibile che i sintomi si plachino e che il livello di glucosio nel sangue si stabilizzi. Se ciò accade, è possibile continuare con un trattamento di alimentazione ed esercizio fisico, tenendo il gatto monitorato e con controlli veterinari nel caso in cui il glucosio si alzi di nuovo.

 

 

Il diabete nei gatti è un problema comune e con il giusto trattamento può anche calmarsi. Ma per evitarlo, è molto importante che il tuo gatto abbia un peso adeguato e che tu lo stimoli a fare esercizio. Se hai delle domande, consulta il tuo veterinario di fiducia, in modo che possa aiutarti con questa malattia.

Scopri il cibo migliore per il tuo gatto

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti