Gastrite gatto: tutto quello che c'è da sapere - ADVANCE

Gastrite gatto: tutto quello che c'è da sapere

Se il tuo gatto vomita varie volte in un breve lasso di tempo, potrebbe soffrire di gastrite, una malattia che può avere diverse cause. Ecco le più importanti, i sintomi e i rimedi.

 

CAUSE DELLA GASTRITE GATTO

 

La gastrite nel gatto è un'infiammazione dello strato che riveste l’interno dello stomaco e che, in condizioni normali, produce una sostanza che lo protegge dall'acidità dei succhi gastrici. Quando questa sostanza viene distrutta, la mucosa è esposta agli acidi dello stomaco e si infiamma.

 

La gastrite più comune nei gatti è la gastrite acuta, che di solito è causata da qualcosa che il tuo felino ha ingerito, per esempio:

  • Un cibo a cui è intollerante;

  • Troppo cibo per il suo piccolo stomaco e in un breve periodo di tempo;

  • Alcuni farmaci, cortisone o prodotti tossici;

  • Qualcosa di inadeguato o in cattive condizioni (anche se quest'ultima cosa è meno comune, dato che i gatti sono molto selettivi su ciò che mangiano);

  • Qualche pianta velenosa per lui. Molte piante, specialmente quelle ornamentali, hanno componenti nelle foglie o nei fiori che possono irritare la bocca, l'esofago e lo stomaco del tuo gatto;

  • Un corpo estraneo, come una corda o un piccolo giocattolo.

Ci sono anche altri tipi di gastrite nei gatti che possono essere causati da parassiti, stress, insufficienza renale, il batterio helicobacter dello stomaco o alcuni virus.

 

Infine, se il tuo felino è ripetutamente esposto a un cibo a cui è intollerante o se soffre di infiammazione cronica, può sviluppare una gastrite cronica.

 

GASTRITE GATTO: QUALI SINTOMI PROVOCA?

 

Il sintomo più importante della gastrite nel gatto è il vomito dopo aver mangiato o bevuto. Inoltre, quando lo stomaco è vuoto, il tuo felino può vomitare liquido trasparente, muco o schiuma bianca, che sono secrezioni e muco dello stomaco, oppure bile, che vedrai gialla.

 

 

Altri sintomi comuni sono ipersalivazione, conati di vomito o nausea. Puoi notare questi sintomi nel tuo gatto che si lecca le labbra o deglutisce continuamente.

 

Se l'acido ha danneggiato gravemente la mucosa dello stomaco, il gatto può vomitare un po' di sangue. In questo caso, si vedranno macchie rossastre o del colore simile ai fondi del caffè se il sangue è stato digerito.

 

È anche probabile che abbia dolore all'addome, mancanza di appetito e disidratazione, che può portarlo a bere di più.

Se il vomito non si arresta entro 24 ore o se il tuo gatto presenta altri sintomi come diarrea, apatia o febbre, è consigliabile visitare il veterinario.

 

RIMEDI PER LA GASTRITE GATTO

 

La cosa più importante nella gastrite acuta nei gatti è far riposare lo stomaco, in modo che l'infiammazione diminuisca e lo strato protettivo possa ripristinarsi.

 

Quindi, nella maggior parte dei casi, un digiuno tra le 12 e le 24 ore sarà sufficiente per risolvere il problema. Se dopo questo tempo il vomito è sotto controllo, si può iniziare a dare un po' d'acqua ogni 2 o 3 ore e, se tollerata, piccole quantità di un alimento leggero ogni 4 o 6 ore.

 

Una dieta leggera consiste in un cibo molto facile da digerire, in modo che lo stomaco del tuo gatto non debba lavorare troppo. Dovrebbe anche contenere una quantità moderata di fibre e di grassi in modo che lo stomaco si svuoti rapidamente. Un prodotto ideale è il cibo per gatti ADVANCE GASTROENTERIC SENSITIVE, che contiene anche proteine di tacchino e carboidrati appositamente selezionati per ridurre il rischio di reazioni avverse al cibo. 

 

Se il vomito non si ferma entro 24 ore o se il tuo compagno felino presenta altri sintomi, come diarrea, apatia o febbre, è consigliabile andare dal veterinario per farlo visitare.

 

In sintesi, la gastrite nei gatti è un problema comune che, in molti casi, può essere risolto con il digiuno e una dieta specifica. Tuttavia, se il vomito è molto forte, non si risolve con il digiuno o se il tuo felino mostra altri sintomi, è meglio andare dal veterinario il prima possibile in modo che possa offrire il trattamento necessario.

Scopri il cibo migliore per il tuo gatto

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti