Gatti con la bocca aperta: qual è il motivo? - ADVANCE

Gatti con la bocca aperta: qual è il motivo?

I gatti sono animali speciali, con gesti molto tipici della loro specie. Forse hai visto gatti con la bocca aperta e ti chiedi cosa c'è che non va e se è normale. Molte volte è un gesto naturale, anche se in altri casi può essere dovuto a qualche malattia. Quindi, passiamo in rassegna il motivo per cui un gatto tiene la bocca aperta e quando dovremmo preoccuparcene.

 

GATTI CON LA BOCCA APERTA: MOTIVI FISIOLOGICI 

 

IL RIFLESSO DEI FLEHMEN

Potresti aver visto gatti con la bocca aperta, il labbro superiore sollevato e che guardano l'infinito, come se fossero ipnotizzati. Ciò è dovuto al fatto che hanno sentito un odore che ha attirato la loro attenzione. 

 

Questo particolare gesto è chiamato riflesso di Flehmen e si verifica in alcuni animali come i gatti, grazie ad un organo speciale: il vomeronasale o organo di Jacobson, che si trova tra il palato e le narici.

 

Attraverso questo gesto, il gatto capta l'odore in bocca e usa la lingua per spostarlo verso questo organo appena menzionato. Grazie ad esso, può analizzare qualsiasi odore che lo colpisca. Anche se lo usa soprattutto per analizzare i feromoni nelle urine degli altri gatti, per sapere se sono maschi o femmine, se una gatta è in calore, se un territorio è già occupato...

 

UNA GRANDE STANCHEZZA

A differenza dei cani, i gatti respirano sempre con il naso e l'ansimare non è per loro un gesto comune. Ma, dopo un esercizio intenso o in un momento molto caldo, può succedere e si possono vedere i gatti con la bocca aperta.

 

LO STRESS

 

Situazioni stressanti, come un giro in macchina o una visita dal veterinario, per citarne solo alcune, possono far ansimare il gatto.

 

PATOLOGIE CHE POSSONO FAR STARE I GATTI CON LA BOCCA APERTA

 

Una malattia della bocca come la gengivite, una frattura della bocca o un problema alle articolazioni può portare il gatto a stare a bocca aperta perché non è in grado di chiuderla. Lo stesso può accadere se ha un corpo estraneo conficcato, come una spina.

 

Se ciò succede, vedrai che il tuo amico felino mangia meno e potrebbe sbavare o avere l'alitosi, il che vi darà un indizio che qualcosa non va.

 

Se, oltre a vedere il tuo gatto con la bocca aperta, noti che ansima continuamente o con frequenza, è consigliabile andare dal veterinario per assicurarsi che non abbia malattie respiratorie, come l'asma felina, o malattie cardiache.

 

Anche l'anemia può far stare i gatti con la bocca aperta. Questo perché l'animale ha meno globuli rossi, che sono responsabili del trasporto dell'ossigeno nel sangue; quindi il gatto ha bisogno di respirare più velocemente e ansima.

 

D'altra parte, se il tuo gatto ha più di 8 anni e ansima, ti consigliamo di consultare il veterinario per escludere l'ipertiroidismo, in quanto è una condizione comune nei gatti a partire da quell'età. Se lo fa, si può anche notare che mangia più di prima, ma perde comunque peso.

 

 

Esistono quindi molte ragioni per cui potresti vedere gatti con la bocca aperta, un gesto naturale se stanno cercando di decifrare l'odore di un altro gatto o in certe situazioni di stanchezza o di stress. Se, tuttavia, il tuo gatto ansima continuamente o noti altri sintomi come la difficoltà a mangiare, è consigliabile andare dal veterinario per fargli fare un controllo e per escludere eventuali problemi.

Scopri il cibo migliore per il tuo gatto

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti