Il gatto siamese | Advance

Il gatto Siamese

Elegante, dalle forme stilizzate e occhi azzurri intensi, è anche conosciuto come “il principe dei gatti” ed è spesso il favorito per il suo carattere affettuoso e giocherellone.

STORIA

Il gatto siamese è una delle razze più antiche del mondo; la prima descrizione di un gatto con le sue caratteristiche risale al 1350.
Questo gatto è originario dell’antico regno del Siam, l’attuale Thailandia; la varietà antica di questa razza è infatti conosciuta con il nome “Thai”. La varietà moderna è giunta in Inghilterra dalla Thailandia nel 1890 ed è quella che ha prevalso come attuale standard della razza.

STANDARD

È un gatto estremamente elegante, di taglia media e dal corpo tonico. La caratteristica che più lo contraddistingue è la colorazione: corpo chiaro con uno strato pigmentato su muso, orecchie, zampe e coda. Il mantello è fine, setoso e quasi senza lanugine. Ha il naso fine e allungato, il cranio piuttosto piatto, orecchie grandi e appuntite, occhi a mandorla di colore azzurro intenso.

CARATTERE

Ama miagolare e fare le fusa per mostrare il suo stato d’animo e comunicare. Si dice che il siamese sia affettuoso per natura, anche se, da buon gatto, è indipendente e non si sottometterà mai alla nostra volontà. È molto curioso, anche con gli estranei. I gatti di questa razza, d’altro lato, solitamente sono molto uniti alla famiglia, quindi il tuo gatto potrebbe richiedere spesso la tua attenzione.
Per il gatto siamese, la sua casa è il suo rifugio, perciò non si adatta volentieri ai traslochi ed essendo molto territoriale è possibile che non accolga positivamente altri gatti.

I gatti di questa razza solitamente sono molto uniti alla famiglia, quindi il tuo gatto potrebbe richiedere spesso la tua attenzione.

SALUTE

Le cure essenziali per la salute di questo gatto comprendono spazzolatura frequente e una dieta adeguata a base di cibo secco per prevenire l’obesità.
Le alterazioni della salute di cui questa razza soffre con maggior frequenza sono lo strabismo, i nodi delle vertebre della coda, l’adenocarcinoma mammario, la cardiomiopatia ipertrofica e l’idrocefalo. Un controllo frequente dal veterinario ci permetterà di prevenire queste malattie e di trattarle per tempo.

FICHE

  • PESO: da 2,5 a 5 chilogrammi.

  • COLORE: corpo chiaro e pigmentazione più oscura su muso, orecchie, zampe e coda

  • PELO: corto, fine e lucido.

  • LONGEVITÀ: da 12 a 18 anni.

Articoli che
potrebbero interessarti