Il mio gatto è molto magro: cause e consigli - ADVANCE

Il mio gatto è molto magro: cause e consigli

Forse, osservando il tuo gatto, ti chiedi se ha un peso ideale o se, al contrario, è troppo magro. Possono essere molte le ragioni per cui il tuo gatto ha perso peso, quindi è una buona idea scoprirle e aiutare il tuo gatto a tornare al suo peso ideale.

Se credi di avere un gatto magro e non sai se sta bene, in questo articolo ti spiegheremo cosa provoca la perdita di peso improvvisa nel tuo gatto e quali consigli seguire.

COME FACCIO A SAPERE SE IL MIO GATTO È TROPPO MAGRO?

 

La prima cosa da fare è determinare se il tuo gatto è veramente magro o se è al suo peso ideale. Per farlo, basta confrontarlo con alcune delle guide di riferimento che si basano sulle caratteristiche del corpo del gatto. Queste linee guida possono certamente aiutarti anche se, per stare tranquillo, è meglio andare dal proprio veterinario di fiducia. 

 

Tuttavia, prima di andare alla visita puoi valutare quanto segue:

  • Se hai un gatto con peso ideale, potrai notare senza problemi le costole sotto un leggero strato di grasso. Si dovrebbe anche notare la forma della vita e un piccolo accumulo di grasso sull'addome.

  • Se hai un gatto magro o molto magro, le costole, le vertebre lombari e le ossa pelviche saranno visibili e non ci sarà grasso corporeo evidente. Ci può essere anche una perdita di massa muscolare.

 

GATTO MAGRO: LE CAUSE CHE LO PORTANO A PERDERE PESO

 

Una volta stabilito che il tuo gatto è davvero molto magro, è necessario chiedersi il perché.

 

Sono due le ragioni principali per cui un gatto perde peso:

1. CONDIZIONI NON CORRELATE ALLA MALATTIA

  • Stress: come ben sai, un cambiamento improvviso nell'ambiente del tuo gatto può causare molto stress. Un trasloco, la rivalità per il territorio con altri gatti, una cattiva distribuzione delle zone in cui è possibile ottenere cibo... Una delle prime conseguenze dello stress nel gatto è la mancanza di appetito.

  • Cambiamenti nella sua alimentazione: non è una buona idea cambiare bruscamente la dieta del tuo gatto. È meglio farlo gradualmente, in modo che si adatti al nuovo cibo e non lo rifiuti.

  • Carenze nutrizionali: è necessario offrire al gatto un’alimentazione che soddisfi i suoi bisogni nutrizionali in ogni fase. Pertanto, troverai alimenti progettati per gattini appena svezzati, per gattini in crescita, dieta di mantenimento per adulti e gatti anziani. Qualsiasi alimento che non rispetti le necessità di ogni fase può causare alterazioni nel peso del gatto.

  • Stati fisiologici speciali: le gatte in gravidanza o in allattamento e i gatti in convalescenza hanno bisogno di più energia. Se il cibo non la fornisce, perderanno peso.

  • Molta attività: i gatti attivi hanno anche bisogno di molta energia. Se il tuo gatto è molto attivo ogni giorno, assicurati che la sua alimentazione contenga abbastanza calorie.

2. CONDIZIONI LEGATE ALLA MALATTIA

 

È probabile che il tuo gatto sia sottopeso perché c'è qualcosa che non va a livello di salute. Alcuni segni e sintomi di malattie favoriscono la perdita di peso: cattive condizioni del pelo, anoressia, diarrea e vomito, secrezioni oculari o nasali, aumento della sete, aumento della minzione, cambiamenti della pelle e persino cambiamenti comportamentali.

 

Ecco alcune delle malattie che causano la perdita di peso nei gatti:

  • Anoressia o iporessia: se un gatto smette di mangiare o, al contrario, inizia a mangiare troppo, è probabile che abbia un disturbo metabolico, infettivo o infiammatorio. Presta particolare attenzione all'anoressia nei gattini. Uno stato prolungato di mancanza di cibo può essere pericoloso.

  • Disturbi digestivi: le malattie legate all'apparato digerente possono far sì che l’animale mangi meno di quanto dovrebbe. Osserva il tuo gatto, potrebbe avere una ferita o un problema in bocca che gli impedisce di mangiare. Può anche essere presente una malattia dello stomaco o dell’intestino.

  • Malattie endocrine: alcune malattie come il diabete o l'ipertiroidismo possono far perdere peso e massa muscolare al gatto, anche se lui sembra mangiare normalmente.

  • Tumori: alcuni tumori possono causare perdita di peso, soprattutto nelle prime fasi della malattia.

  • Malattia renale cronica: la malattia renale cronica è comune nei gatti anziani. La perdita di peso è spesso accompagnata da un aumento del consumo di acqua e dal vomito.

 

CONSIGLI

 

Se pensi di avere un gatto magro o molto magro, ti consigliamo di mettere in pratica alcuni consigli:

  • Valuta lo stato di salute del tuo gatto

    Se pensi che sia molto magro e hai notato che ha perso peso improvvisamente, è meglio andare dal veterinario per:

    • Valutare lo stato di salute del tuo gatto.
    • Se necessario, farsi prescrivere un trattamento.
    • Farti indicare l’alimentazione e il cibo ideale per ogni fase o circostanza della sua vita.
  • Offrirgli un’alimentazione adatta alla sua età e alle sue condizioni

    Tieni presente che un gatto sano - circa 2,5 chili - dovrebbe consumare circa 180 kilocalorie al giorno. Tuttavia, questa quantità può variare a seconda dell'età, della razza, dell'attività o dello stato di salute. Prendi in considerazione tutti i fattori e offri al tuo gatto una dieta equilibrata, nutriente e adeguata.

  • Forniscigli un ambiente adatto

    I gatti sono suscettibili ai cambiamenti e alle situazioni di stress. Per mantenerli in ottima salute, assicurati che il tuo gatto abbia un ambiente sicuro e adatto alla sua natura. Dovrebbe sentirsi bene, in salvo e motivato.

Come puoi vedere, se pensi di avere un gatto magro o troppo magro, le ragioni possono essere diverse. In ogni caso, non esitare a contattare il tuo veterinario: prima agisci, meglio è per la salute e il benessere del tuo gatto.

Scopri il cibo migliore per il tuo gatto

Inizia il test

Articoli che
potrebbero interessarti