Le comuni malattie del gatto | Advance

le comuni malattie
del gatto

Tutte le specie hanno la tendenza a soffrire di alcune patologie e non di altre – e i gatti non sono da meno. L’elenco delle affezioni probabili e frequenti che possono verificarsi se sono soddisfatte le condizioni per la progressione di una determinata malattia è ampio.

Qual è dunque questo elenco delle malattie generali e frequenti nei gatti? Eccone alcune:

L'ALLERGIA

Il primo passo è identificare l’allergene ed eliminarlo dall’ambiente dell’animale. I sintomi dell’allergia possono essere di tipo respiratorio (tosse, starnuti, difficoltà respiratorie) e cutaneo (prurito intenso e persistente e lacrimazione degli occhi).

La broncopolmonite

È un’infiammazione acuta dei bronchi e degli alvei polmonari. Nel gatto si manifesta con occhi acquosi, muco, tosse ed eventualmente afte in bocca

L'INFLUENZA FELINA

La malattia respiratoria più frequente è l’influenza felina, causata da herpesvirus. I sintomi solitamente sono lacrimazione degli occhi, tosse e starnuti, congestione nasale e muco spesso. Il veterinario gli prescriverà antibiotici che dovrai somministrargli fino alla fine del trattamento indicato, anche se osservassi miglioramenti nel tuo gatto nel giro di poco tempo.

CATARATTE

Negli occhi, le cataratte, ossia l’opacità del cristallino: l’interno della pupilla è di colore bianco, ma un altro segnale di cataratta è il gatto che sbatte contro i mobili o evita di salire in punti elevati. L’unica soluzione è l’intervento chirurgico.

LAS INFLAMACIONES

La stomatite, è un’infiammazione delle mucose della bocca e delle gengive solitamente provocata dalla presenza di tartaro; può interessare il palato, la lingua o le gengive.

La faringite, oltre alla difficoltà a deglutire, altri sintomi sono tosse, febbre, stanchezza e inappetenza

L’otite, è il processo infiammatorio del condotto uditivo e può avere conseguenze molto gravi perché se non viene curata per tempo può provocare la perforazione del timpano.

INSUFFICIENZA RENALE

A partire da una certa età, è molto frequente l’insufficienza renale. I reni dei gatti svolgono un intenso lavoro di filtro. Sospetta di questo problema se il tuo gatto mangia meno, dimagrisce e se osservi un notevole aumento del volume di acqua ingerita e di orine eliminate.

La cardiomiopatia ipertrofica

I sintomi possono essere poco evidenti, ma il gatto solitamente perde peso, è più stanco o passivo e manifesta problemi respiratori.

Se il tuo veterinario gli prescrive antibiotici o altri medicinali, somministraglieli fino alla fine del trattamento indicato anche se osservi miglioramenti nel tuo gatto nel giro di poco tempo.

Articoli che
potrebbero interessarti