Il cucciolo di Yorkshire | Advance

IL CUCCIOLO DI YORKSHIRE

Un piccolo cane che ha bisogno di grandi cure. Anche se è piccolo, il tuo cucciolo di Yorkshire ha bisogno di cure scrupolose e rigorose, anche dal punto di vista delle abitudini alimentari e igieniche.

La Yorkshire Terrier è una razza originaria della Gran Bretagna. Sono cani dal peso oscillante tra 1,5 e 3 kg, dal pelo lungo e liscio, grigio dalla nuca alla coda e il resto di color fuoco.

Il fatto che sia così piccolo, spesso porta ad assumere comportamenti che non verrebbero mai permessi a un cane di taglia più grande: che, ad esempio, le sue deiezioni siano minuscole non significa che si possa smettere di portarlo fuori. Per lui uscire importante. Anche se è una miniatura di cane, dev’essere portarlo a passeggio come un cane grande.

FERMEZZA E COSTANZA

Al momento di educarlo, devi essere fermo e costante. Insegnagli a mangiare bene. Se il cibo che gli dai gli piace, continuerà a mangiare anche se ha uno stomaco molto piccolo; cerca quindi di non dargli più cibo del necessario.Avendo un intestino corto, tende a digerire meglio le proteine e i grassi animali che quelli vegetali, ma è comunque molto importante integrare le fibre nella sua dieta.

Numero di pasti giornalieri raccomandati:

1 e 3 mesi

Quattro pasti giornalieri è la quantità ideale nel periodo tra uno e tre mesi di vita.

Nel caso dello Yorkshire nano, il più piccolo di tutti, è consigliabile dividere la quantità totale di cibo quotidiano in due razioni.
E, importantissimo, non dargli cibo fuori pasto.


Dai da mangiare al tuo cane dopo la passeggiata e non prima, perché non è consigliabile che esca a fare esercizio a stomaco pieno.

ORECCHIE,OCCHI E UNGHIE

Alla nascita ha le orecchie abbassate, si raddrizzano verso i due o tre mesi di vita, ma il processo può essere ritardato da un eccesso di pelo - dentro o fuori le orecchie - o da sporco nelle orecchie. Se oltre il tempo normale le sue orecchie a V non si sono ancora raddrizzate, è consigliabile portarlo a un centro di toelettatura per fargli togliere l’eccesso di pelo nella zona. Se continua a non raddrizzare le orecchie, consulta il veterinario.

Anche gli occhi hanno bisogno di un’attenzione costante perché spesso producono cispe. Per pulirle, basta applicare acqua di rubinetto con una garza o con un prodotto specializzato, ma non utilizzare mai del cotone perché potrebbe lasciare residui.

È consigliabile sorvegliarne la crescita. Devi controllarle periodicamente e se necessario portare il cane a farle tagliare. Le unghie troppo lunghe possono alterare la normale posizione delle dita e far scivolare il cane sui pavimenti lisci.

Altri consigli sull’educazione e l’addestramento dello Yorkshire sono reperibili in questo articolo https://www.affinity-petcare.com/advance/es/perro/yorkshire-como-educarlo

Articoli che
potrebbero interessarti