Cani nelle case di riposo per anziani


Cani nelle case di riposo per anziani

Benefici

Le persone anziane che vivono in case di riposo soffrono di alcuni problemi sociali e di salute, dal momento che spesso non si sentono amate, hanno difficoltà a comunicare con altre persone e finiscono per provare una sensazione di solitudine, isolamento e scarsa stimolazione mentale.


Diversi studi negli ultimi 30 anni hanno dimostrato che la presenza di un animale può essere benefica, in molti sensi, per le persone anziane che vivono in una casa di riposo, oltre che per quelle che vivono da sole.  Alcuni modi con i quali gli animali possono migliorare la qualità della vita nelle case di riposo includono:
 

Affetto disinteressato

I cani, e anche i gatti, mostrano il loro affetto con tutto il cuore, indipendentemente dall'età, dal fisico, dalla salute mentale o dalla personalità della persona.

 

Attraggono l'attenzione

I cani, i gatti o altri animali attireranno l'attenzione grazie ai loro movimenti e alle dimostrazioni di gioco e di affetto. Questo motiverà le persone anziane e risveglierà il loro interesse.

 

Contatto

Il contatto realizzato in modo affettuoso è qualcosa che a molte persone anziane può mancare.  Gli animali domestici sono caldi e affettuosi e si possono accarezzare, toccare e abbracciare, il che pare riduca lo stress e aiuti la salute in generale.

 

Reminiscenza

Vedere un cane o un gatto riporta alla memoria ricordi di animali domestici avuti in passato.  Ricordare i vecchi tempi è positivo per le persone anziane.

 

Giochi

Le persone anziane hanno poche occasioni per giocare, ma un animale affettuoso può aiutarle a ritrovare il loro istinto giocoso.

 

Stimolo mentale

A molte persone anziane mancano gli stimoli, dal momento che la televisione rappresenta l'unica forma di intrattenimento ed è di natura passiva.  Un animale è in grado di attrarre l'attenzione di tutti e di fornire stimoli mentali attraverso la vista, il tatto, l'olfatto e l'udito.

 

Lubrificante sociale

In diverse occasioni, gli animali si mostrano utili a favorire il contatto sociale e questo può essere utile per le persone anziane che vivono in una casa di riposo o da sole.

 

Risate

Le persone anziane hanno molte meno opportunità per ridere.  Un cane farà sempre qualcosa di strano o divertente e riuscirà a far ridere anche coloro che non lo fanno da tempo.


 

Terapie

In molti paesi del mondo, tra cui la Spagna, le terapie per le persone anziane prevedono l'impiego di animali.  Alcune case di riposo hanno a disposizione animali da compagnia, che in genere sono gatti o pesci in un acquario, dal momento che i cani hanno bisogno di molte cure e attenzioni. 


Spesso, sono i volontari che visitano le case di riposo a portare i cani.  Ci sono molti gruppi che se ne occupano e le case di riposo per anziani si stanno rendendo conto che è un modo per arricchire la vita dei loro ospiti. Alcuni studi scientifici hanno confermato i diversi vantaggi delle terapie con gli animali domestici, come:
 

  • •    Minore depressione

  • •    Minore utilizzo di medicine

  • •    Minore solitudine

  • •    Minore stress

  • •    Migliore salute fisica, con l'abbassamento della pressione arteriosa

  • •    Maggiore appetito
     

Grazie ai tanti benefici, questa terapia è stata accettata immediatamente. Le case di riposo sono sempre più disposte a creare programmi che prevedono la presenza di animali domestici.  Il termine «terapia assistita con animali» si utilizza per definire questo approccio medico.  In molti paesi esistono programmi certificati per i cani e i gatti dei volontari, in modo che diventi un metodo sempre più accettato per cercare di migliorare la vita delle persone anziane.