Difficoltà nella diagnosi delle malattie del gatto


Difficoltà nella diagnosi delle malattie del gatto

I gatti si adattano al loro ambiente; per questo un gatto casalingo ha meno possibilità di ammalarsi rispetto a uno che trascorre molto tempo fuori casa. Nonostante questo, un gatto casalingo non è abituato a mostrare le sue debolezze e nasconde le malattie. Per questo vi consigliamo di stare molto attenti al comportamento del vostro gatto, per poter individuare qualsiasi sintomo e poter agire in tempo.

Alcuni di questi sintomi sono semplici condotte di routine che il vostro gatto smette di avere, come smettere di pulirsi o perdere l'appetito; può anche leccarsi o grattarsi eccessivamente o perdere peso. Altri di questi sintomi possono essere più facili da individuare, come la tosse, gli starnuti e le secrezioni nasali, l'alito cattivo, le sbavature, la perdita di equilibrio, diarrea, stitichezza, vomito frequente o problemi urinari, che tuttavia a volte non vengono percepiti. Per questo è molto importante stare attenti al vostro gatto e non lasciarvi ingannare. Inoltre, è di vitale importanza che, se individuate uno di questi sintomi acuti, il veterinario possa risolverlo in tempo e rimettere il vostro gatto in piena forma. Perché se è sano, è felice.