Il mio gatto è mancino


Il mio gatto è mancino

Quasi il 90% delle persone utilizza preferibilmente la mano destra per operazioni come scrivere, afferrare una forchetta o pettinarsi. Tuttavia, avere un lato predominante non è una caratteristica esclusiva delle persone: in altri animali è stata individuata una chiara preferenza all'utilizzo solo delle zampe anteriori. Il gatto è uno di questi.

Per studiare la predominanza di una zampa nei gatti, gli esperti hanno realizzato due tipi di prove. Nella prima prova, il gatto affronta la prova di afferrare un giocattolo sospeso in alto sulla sua testa o che si allontana in linea retta sul pavimento. Nella seconda prova, il gatto deve affrontare una prova più complessa e che richiede maggiore capacità di manipolazione: il gatto deve prendere un pezzo di cibo da un contenitore tanto stretto da impedirgli di farlo direttamente con la bocca, e che lo obbliga a utilizzare le zampe.

In entrambe le prove viene registrata la prima zampa utilizzata dal gatto. Avere una parte dominante nell'uso di una zampa non vuol dire utilizzo esclusivo di quella zampa, ma è molto probabile che la utilizzi al posto dell'altra.

Se devono afferrare un giocattolo in movimento, i gatti in genere non manifestano una preferenza per una zampa specifica, mentre nel compito più difficile di prendere del cibo da un contenitore rivelano una chiara asimmetria nell'uso delle zampe anteriori. La percentuale dei gatti destri (46-50% dei gatti, a seconda dello studio) e di quelli mancini (44-47,6%) è più o meno la stessa. Pochi gatti sono ambidestri (2,4-10%). Inoltre le gatte mostrano una tendenza a essere destre e i maschi mancini.

Non si sa che vantaggi presenti per i gatti avere questo tipo di preferenza, né perché esista una differenza legata al sesso, ma quello che si sa è che si è visto che anche in altre specie la preferenza a utilizzare una zampa dipende dalla complessità dell'operazione da effettuare.

Vi invitiamo a provare la stessa cosa con il vostro gatto per sapere se utilizza la zampa sinistra o se, eccezionalmente, è tra i pochi in grado di utilizzare le zampette con la stessa abilità.