L'addestramento positivo: molto più dell'obbedienza


L'addestramento positivo: molto più dell'obbedienza

¿Avete mai pensato che addestrare un cane in positivo, vale a dire utilizzando carezze, premi e giocattoli, è molto più efficace e duraturo di un addestramento basato sulla repressione?

I rinforzi positivi garantiscono la risposta del cane, per ottenere un comportamento eccezionale. Considerate che solo lavorando in positivo riuscirete a creare un legame con il vostro cane che andrà ben al di là dell'obbedienza.

Se lavorate in positivo, il vostro cane cercherà modi diversi di compiacervi e di stare vicino a voi. D'ora in avanti il vostro rapporto si baserà sulla fiducia. È anche un buon modo per stimolarlo mentalmente, in modo da evitare che si annoi. Gli insegnerete a pensare prima di agire, riuscirete a stimolarne la creatività, ad avere meno stress e ansia e la cosa migliore è che la sua obbedienza rimarrà intatta per molto tempo.

Se invece lavorate in negativo, dovete procedere con cautela perché rischiate di rompere la fiducia. Il vostro cane potrebbe essere portato ad agire per paura e non sulla base di quanto appreso. Potrebbe addirittura peggiorare altre condotte, quindi vi sconsigliamo di addestrarlo con le punizioni.

Ciò di cui il vostro cane ha bisogno per fidarsi di voi è la costanza, la pazienza, il divertimento e molti premi. In questo modo il rapporto andrà molto oltre l'obbedienza. Vi guadagnerete la sua fiducia e diventerete il suo miglior amico.