Su

I gatti sono molto sensibili ai cambiamenti e un trasloco può causare un forte stress.

Cuidados_caja_h_.jpg

Un trasloco è un passo importante per tutti, in particolare per i gatti.  Se siamo in pieno cambio casa o stiamo pensando di adottare o accogliere un gatto in casa, dovremo tenere presente che sono molto sensibili alle variazioni di routine e ambiente. Perciò, per fare in modo che si adattino facilmente alla nuova casa, possiamo aiutarli con i seguenti consigli:

1. Lasciare segni tranquillizzanti nel nuovo ambiente. Per i gatti, riconoscere i propri marchi olfattivi nell'ambiente ha un effetto tranquillizzante, quindi possiamo strofinarli con un panno pulito sulla schiena, su tutto il muso (tra la bocca e la base delle orecchie) e poi utilizzare questo panno per trasferire l'odore alle pareti e ai mobili del suo nuovo spazio all'altezza del suo naso.

2. Adattarsi poco a poco. Quando arriviamo nella nuova casa, l'ideale è lasciare che si abituino prima a una zona limitata della casa, ad esempio una stanza dove metteremo tutte le loro cose (ciotola, abbeveratoio, lettiera, tiragraffi, giocattoli e altri oggetti familiari). In questa prima stanza è importante che possano disporre di luoghi dove nascondersi, ad esempio una scatola di cartone.

3. Libertà di esplorare. Lasciare che esplorino il resto della casa solo quando sono totalmente rilassati nella loro nuova stanza.

4. Evitare cambiamenti eccessivi. Mantenere una routine più simile possibile a quella che aveva prima del trasloco li aiuterà, ed eviteremo stimoli che li possono spaventare.

Con questi piccoli consigli potremo rendere più sopportabile il cambiamento al nostro gatto. 

Contattaci
800 089 864