Ricompense, la chiave per insegnare nuovi comportamenti


Ricompense, la chiave per insegnare nuovi comportamenti

I proprietari di animali domestici devono spesso affrontare la sfida di insegnare comportamenti nuovi al proprio cane o gatto, a volte per necessità e a volte per semplice divertimento. Il problema è come farlo. Ad esempio, ¿come possiamo insegnare al nostro animale a sedersi, stendersi, fare un passo indietro o salire in macchina? Si tratta solo di conoscere le tecniche disponibili, scegliere quella più giusta e mettersi a lavoro, con un piano di addestramento chiaro, molta pazienza e molti premi.

Una tecnica molto nota tra i proprietari è la tecnica di adescamento o luring, in cui un pezzetto di cibo o un giocattolo viene utilizzato per attirare un animale e guidare il suo movimento fino ad ottenere il comportamento desiderato. La maggior parte dei proprietari utilizza il luring per insegnare al cane a sedersi, a stendersi o a salire in auto. Nel caso dell'esercizio di sedersi, ad esempio, il proprietario mette un pezzo di cibo davanti al muso del cane e alza la mano davanti alla testa dell'animale. Il cane, per non perdere il contatto con il cibo, alza la testa, abbassa la parte posteriore del corpo e finisce per sedersi. Quando il cane si siede o segue il comportamento che stiamo cercando, viene premiato con lo stesso oggetto usato per l'adescamento o un altro pezzetto di cibo.

L'espediente dell'esca per guidare l'animale si utilizza solo nella prima fase dell'addestramento. Una volta ottenuto il comportamento, è molto importante eliminare questi espedienti e ripetere il movimento della mano senza l'oggetto usato come esca. Nel caso della posizione seduta, il proprietario inizia a muovere la mano vuota sulla testa del cane effettuando lo stesso movimento in avanti. Se il cane risponde sedendosi, riceve una ricompensa. Se il cane non si siede, si ripete il movimento con adescamento e le esche vengono rimosse in modo graduale, alternando ripetizioni dell'esercizio con e senza "esca". Alcuni proprietari considerando il luring nient'altro che un modo di “corrompere” l'animale e si lamentano del fatto che il cane ripete il comportamento solo in presenza di giocattoli o cibo. Questo si verifica perché, in questi casi, l'esercizio non è finito; in altre parole, il cane non ha ancora imparato a realizzare il comportamento in risposta al solo movimento della mano.

Con questa tecnica si può ottenere che l'animale adotti una postura specifica (come stare seduto, steso o in piedi), si metta in una posizione specifica (come stare di fianco alla gamba del proprietario) o esegua un movimento specifico (come girarsi su stesso, fare un 8 sotto le gambe, saltare un ostacolo o salire in macchina). Tuttavia, il luring non serve per ottenere altri comportamenti, come prendere un oggetto con la bocca o accendere e spegnere la luce. In questi casi, sono necessarie altre tecniche di addestramento.

In conclusione, la tecnica del luring è relativamente facile da utilizzare e permette di ottenere rapidamente risultati soddisfacenti, ma non si può utilizzare per qualsiasi comportamento ed è molto importante rimuovere le esche per ultimare l'esercizio.