Gatti edonisti


Gatti edonisti

Come per l'igiene, il gatto è molto esigente anche con il cibo e lo rifiuterà se non è pulito, alla giusta temperatura e naturalmente in buono stato. Se ad esempio si cambia bruscamente prodotto, è possibile che rifiuti di provare il nuovo alimento e può anche rifiutare il pasto abituale se per qualche motivo si stanca di questo. Inoltre, non mangia ciò che è più salutare per lui, ma ciò che più gli piace. Per questo è necessario che il padrone controlli la sua dieta.

Esistono varie opzioni alimentari per il nostro felino e in base alle circostanze possono essere integrate. Non si alimenta allo stesso modo un gatto che esce a cacciare rispetto a uno più sedentario o un altro la cui dieta sia integrata con alimenti preparati dal padrone. Il nostro gatto apprezzerà una dieta varia, ma completa.

Cercare di fargli seguire una dieta casalinga equilibrata è francamente complicato, ma come complemento del pasto è l'ideale. Potete dargli insaccati, carne o pesce, cotto o arrostito, accompagnato da qualche verdura o da riso o pasta. Attenzione però agli avanzi: potreste non solo non offrirgli i nutrienti giusti, ma anche farlo ingrassare e questo potrebbe provocargli fratture.

La cosa migliore è scegliere un alimento preparato con attenzione per offrire al vostro gatto tutti i nutrienti giusti. Questi prodotti sono frutto della ricerca e sviluppo nella creazione di alimenti specifici per ogni tipo di gatto. In un negozio specializzato troverete una vasta gamma di prodotti. Esistono tre tipi di alimenti per gatti e tutti e tre hanno lo stesso valore nutritivo.

Il cibo secco è quello più comune ed è in genere il più completo, ma richiede sempre come accompagnamento una scodella con acqua abbondante. Inoltre, il cibo secco ha una caratteristica che normalmente passa inosservata: la sua consistenza facilita l'eliminazione del tartaro dentale.

La varietà semisecca contiene tra il 20% e il 40% di acqua e offre, allo stesso modo delle altre due, una vasta gamma di possibilità anche se non è la più appetibile per il gatto.

Il cibo umido viene inscatolato. Gelatinoso e gustoso, può essere un buon premio per il micio, ma non conviene basare la dieta su questo tipo di alimenti: l'odore delle feci e dell'alito del gatto avranno un odore peggiore. Sia sotto forma di paté che al naturale, la varietà è vasta e possiamo utilizzare alimenti umidi basati su carne o pesce.

Se il vostro gatto non è sedentario ed esce all'esterno, è possibile che lui stesso integri la sua dieta cacciando topi o altri piccoli animali che gli forniranno le proteine, i minerali e le vitamine base della sua dieta. Inoltre è importante che gli forniate ciò che il vostro veterinario creda possa mancare al suo organismo. Anche le piante fanno parte della dieta felina, dal momento che le utilizzano per 'spurgarsi', ovvero gli provocano il vomito, che in questo caso è buono.

In conclusione, è molto importante sapere quali alimenti dobbiamo dare al nostro gatto in modo che possa svolgere la sua attività fisica senza problemi e si goda il suo pasto come un raffinato buongustaio.